C.Q.C. carta di qualificazione del conducente

La C.Q.C.

La carta di qualificazione del conducente è un certificato di qualificazione professionale, da accompagnare alla patente di guida, necessaria alla conduzione di veicoli nello svolgimento di attività di carattere professionale legata all’autotrasporto.

Esistono tre tipi di CQC: la CQC merci, la CQC persone e la CQC merci/persone.

La CQC ha validità quinquennale e va rinnovata attraverso la frequenza di un corso di aggiornamento senza esame finale. Come la patente di guida, anche la CQC è dotata di 20 punti. In caso di infrazione commessa con il veicolo professionale, i punti verranno scalati da quest’ultima e non più dalla patente. La CQC è strettamente legata a una specifica patente di guida e non ha alcun valore se presentata senza di essa o con una patente diversa. Chiunque la smarrisca o consegua una patente diversa, è tenuto a richiedere un duplicato della CQC

La CQC merci è obbligatoria a chi effettua trasporto di cose in conto terzi con veicoli di massa a pieno carico superiore alle 3,5 tonnellate. Non è richiesta per chi svolge attività di autotrasporto in conto proprio, a meno che il guidatore del mezzo non sia stato assunto con la qualifica specifica di autista. Il conseguimento è subordinato alla frequenza obbligatoria di un corso e di un esame a quiz.

Se il conducente ha meno di 21 anni, non potrà condurre autocarri con massa a pieno carico superiore alle 7,5 T. Tale limite può essere rimosso al compimento dei 21 anni o seguendo il corso CQC completo da 280 ore.

La CQC persone è riservata a chi effettua trasporto di persone con autoveicoli di capienza superiore ai 9 posti in servizio pubblico di linea o di noleggio con conducente. Non è necessaria per la guida degli autobus immatricolati a uso proprio, a meno che il guidatore dell’autoveicolo non sia stato assunto con la qualifica specifica di autista.

Tale documento, che sostituisce il vecchio CAP KD, è obbligatorio, ed è subordinato alla frequenza di un corso di 140 ore ed esame finale. Se il candidato ha età inferiore a 23 anni non potrà condurre autobus con più di 16 passeggeri o con una percorrenza di più di 50 km per i servizi di linea. Tale limite può essere rimosso frequentando il corso ordinario da 280 ore, oppure con il compimento dei 24 anni di età.

Per i titolari di patente di C con relativo CQC che conseguono la patente D e il conseguente CQC persone, il corso sarà di estensione CQC, limitato a 35 ore di teoria e 2,5 ore di guida, con esame.

Conseguimento C.Q.C.

La carta di qualificazione è conseguita superando uno specifico esame di idoneità cui si è ammessi dopo aver frequentato un corso di formazione.

L’autoscuola Gatti, ente di formazione certificato, organizza i corsi di formazione e segue i candidati fino alla prova d’esame. Il prossimo corso è in programma a settembre 2017, per informazioni contattare il numero 0522.332666

I titolari della carta di qualificazione del conducente per il trasporto di cose che intendono estenderla anche al trasporto di persone frequentano la parte del corso dedicata esclusivamente a questa specializzazione; ugualmente, i titolari della carta di qualificazione del conducente per il trasporto di persone, che intendono estenderla anche al trasporto di cose, frequentano esclusivamente la parte del corso specifica per questa specializzazione.

Per il conseguimento della  CQC è necessario possedere i seguenti requisiti:

  •  essere residenti in Italia
  •  essere residenti in Stati non appartenenti all’Unione europea o allo Spazio economico europeo, e prestare la propria attività alle dipendenze di un’impresa di autotrasporto di persone o di cose stabilita in Italia. L’ammissione al corso è subordinata all’esibizione del permesso di soggiorno in corso di validità.
  •  aver compiuto i 18 anni di età, per guidare veicoli adibiti al trasporti di merci per cui è richiesta la patente di guida delle categorie C e CE, in deroga al limite di massa complessiva a pieno carico di 7,5 t;
  • aver compiuto i 21 anni di età, per guidare veicoli adibiti al trasporto di passeggeri per cui è richiesta la patente di guida delle categorie D e DE.

L’esame, previo corso di formazione, dovrà essere sostenuto anche dai conducenti che non hanno richiesto il rilascio della CQC per documentazione entro le scadenze previste.

L’esame si svolge con il metodo dei quiz informatizzati presso l’Ufficio dove il quale il candidato ha presentato domanda di conseguimento della CQC; la durata di ogni  prova  è 120 minuti e per il superamento della stessa sono consentiti al massimo 6 errori su 60 domande.

In merito si precisa che:

•             per il conseguimento della CQC il candidato deve sostenere due prove: una “comune” (valida cioè per i candidati che intendono conseguire la CQC  sia per il trasporto di cose che per il trasporto di persone), ed una “specialistica” (in funzione del tipo di abilitazione richiesta);

•             non è possibile sostenere nello stesso giorno, per lo stesso candidato, gli esami per la parte comune e per la parte specialistica in quanto il sistema deve prima acquisire l’esito della parte comune;

•             il candidato idoneo alla parte comune potrà prenotarsi con la stessa pratica alla parte specialistica; se verrà respinto alla parte specialistica potrà sostenere di nuovo quest’ultima, (dopo che siano trascorsi almeno 30 giorni dalla data della prova conclusa con esito negativo) presentando una nuova domanda, senza ripetere la parte comune;

•             in caso di esito negativo di una prova (comune o specialistica) deve essere sempre presentata una nuova domanda e l’esame potrà essere sostenuto soltanto dopo che siano trascorsi almeno 30 giorni dalla data della prova conclusa con esito negativo;

•             può essere ammesso a sostenere le prove (comune e specialistica)  il candidato che ha presentato l’istanza quando l’attestato di frequenza era ancora in corso di validità (la validità dell’attestato è di 1 anno dalla data di fine corso);

Nel caso in cui l’attestato di frequenza scada mentre sono in corso le procedure d’esame, ed una delle due prove dovesse avere esito sfavorevole, il candidato, nel caso intendesse ancora conseguire la CQC dovrà frequentare nuovamente il corso di formazione iniziale e sostenere sia la prova comune che la prova specialistica;

Il candidato già in possesso della CQC per il trasporto di cose (o trasporto persone) che intenda estendere detta abilitazione anche al trasporto di persone (o trasporto di cose) effettua la sola prova “specialistica”;

Il candidato già in possesso dell’attestato di idoneità per l’accesso alla professione di autotrasportatore per il trasporto di cose (o di persone) che intende conseguire la CQC valida per il trasporto di cose (o di persone) effettua la sola prova “comune”;

L’esame è svolto esclusivamente in lingua italiana, oppure in francese  o in tedesco (minoranze linguistiche tutelate dalle norme vigenti); in questa prima fase non è prevista la possibilità, per il candidato, di ascoltare in cuffia la lettura dei quiz.

La CQC viene rilasciata contestualmente al superamento della prova conclusiva ed ha validità di 5 anni a decorrere dalla data di superamento dell’esame.

Rinnovo C.Q.C.

La C.Q.C. ha validità di 5 anni a decorrere dalla data di superamento dell’esame o di rilascio.

Il rinnovo della CQC è subordinato alla frequenza di un corso di formazione periodica di 35 ore da effettuare presso l’aula autorizzata dell’autoscuola Gatti al Campoprova, in via Emilia Romagna 1 a Reggio Emilia.

Organizziamo 2 tipologie di corsi:

il “serale”, con lezioni il martedì ed il giovedì dalle 19 alle 21;

il “sabato”, con lezioni il sabato dalle 8 alle 14.

Il rinnovo della C.Q.C. avviene a seguito del certificato di frequenza, senza esame finale.

Il corso in programma attualmente finisce ai primi di settembre, il prossimo sarà organizzato a seguire, per informazioni o prenotazioni contattare il numero 0522.332666

CONTATTACI VIA EMAIL

13 + 12 =

SCUOLA AUTONAUTICA GATTI

Via Emilia All’Ospizio, 39, 42122 Reggio nell’Emilia RE, Italia

AutoScuolaGatti.it  |  Via Emilia all'Ospizio 39/1  |  42122  |  Reggio Emilia  |  P.I.00079190351  |  Rea. 12345569

informativa cookie policy

©  2017  Powered and Design by  GM System  e  Ai | Web